Dettaglio evento

Home / Eventi / Tutti gli Eventi / Elenco eventi / Dettaglio evento

UOMINI DI CHIESA, UOMINI DI CULTURA

Periodo: dal 26 agosto al 2 settembre 2018

Il Castello Museo di Rocca de' Baldi propone per il 2018 una serie di visite-conferenza che l'ultima domenica del mese raccontano storie di vita dei personaggi della famiglia Morozzo della Rocca e di Bianzé. Il 26 agosto e il 02 settembre la proposta si estende e coinvolge anche  Saluzzo e Fossano.
Ciò è possibile grazie al tema toccato. Infatti si parlerà di uomini di chiesa, figli cadetti del ramo principale e del ramo dei Morozzo di Magliano, che hanno fatto carriera e si sono distinti per meriti religiosi.
I tre personaggi che raggiunsero le cariche più elevate furono Carlo Giuseppe Morozzo di Magliano, dal 1698 Vescovo di Saluzzo; il suo omonimo Carlo Giuseppe Morozzo di Magliano, dal 1762 Vescovo di Fossano e infine Giuseppe Morozzo della Rocca, cardinale e Vescovo di Novara dal 1817.
Grazie a questi tre personaggi, le storie della famiglia Morozzo si ampliano verso Saluzzo e Fossano offrendo la possibilità di scoprire qualche curiosità sul loro operato.

 


PROPOSTE DI VISITA

26 agosto. Castello Museo di Rocca de' Baldi, ore 15 e 16.45
Visita-conferenza dedicata ai più importanti religiosi della famiglia Morozzo contemporanei della storia del Castello. Ai tre Vescovi si unisce anche padre Luigi Francesco, appassionato di storia della famiglia, che costruì a Rocca l'Abbazia di Santa Maria di Castello e sostenne, con il cugino Marchese Carlo Francesco, l'erezione del magnifico altare barocco oggi nella Parrocchiale di San Marco.
Info: tel. 0174 587 605 - info@museodoro.it


02 settembre. Saluzzo, Ufficio Turistico, ore 15.30.
Un percorso in città che, a pochi giorni dalla festa di San Chiaffredo, patrono di Saluzzo e del Marchesato, mette in evidenza le figure di due Vescovi che hanno lasciato significative tracce sulla Diocesi e sulla città. Nel 1568 fu eletto alla carica Giovanni Maria Tapparelli di Lagnasco la cui famiglia, in quegli anni, godeva di una particolare fortuna nel Saluzzese. Nel 1698 divenne Vescovo l'abate Carlo Giuseppe Morozzo di Magliano, scrittore, difensore della fede, attento alla cultura e all'arte.
Info: tel. 0175 46 710 - saluzzo@coopculture.it

02 settembre. Museo Diocesano e Cattedrale di Fossano, dalle ore 15.00.
Nel 1762 giunse a Fossano mons. Carlo Giuseppe Morozzo di Magliano. Due gli eventi chiave che caratterizzarono il suo tempo: la costruzione della Cattedrale di Santa Maria e Giovenale la cui prima pietra fu posta 340 anni fa, nel 1778, e lo sconvolgimento seguito alla rivoluzione durante la quale il “cittadino vescovo” si pose come mediatore per evitare l'inasprimento dei conflitti. Per l'occasione i Volontari per l'Arte saranno presenti presso il Museo Diocesano (ore 15-18.30) e nella Cattedrale (15-17.30) per offrire la possibilità di conoscere meglio il protagonista di questa storia.
Info: tel. 0172 60 160 - www.visitfossano.it


Queste interessanti proposte sono il frutto della collaborazione tra il Castello Museo di Rocca de' Baldi, Coopculture e Ufficio Turistico di Saluzzo, Diocesi di Fossano e Saluzzo, Ufficio Turistico di Fossano, Volontari per l'Arte e, naturalmente, la famiglia Morozzo della Rocca e di Bianzé.