Valle Tanaro - Riserva turistica "La Maddalena" (F.I.P.S.A.S.)

Home / Attività outdoor / Pesca sportiva / Valle Tanaro - Riserva turistica "La Maddalena" (F.I.P.S.A.S.)

La riserva - La Maddalena - gestita dalla Società Pesca Sportiva Dilettantistica "Alto Tanaro" è ubicata in alta Val Tanaro e comprende un bel tratto scorrente tra Garessio e la frazione di Trappa. Si tratta di acque di particolare pregio. Accanto alla casetta del gestore c’è un laghetto artificiale per la pesca facilitata ed una zona attrezzata per fare pic-nic esclusivamente a disposizione dei pescatori della riserva e delle loro famiglie (l'utilizzo di barbecue deve essere autorizzato dal gestore). Si segnala la presenza di una zona attrezzata per la pulizia del pesce.

Corso d’acqua: Tanaro.

Tipologia acque: torrente prealpino.

Specie ittiche seminate: trote fario (80%), trote iridea salmonate e salmerini (20%).

Peso medio trote immesse: 400-500 g (in occasione di ogni semina vengono immesse anche trote iridea salmonate di peso superiore agli 800 g).

Specie ittiche autoctone presenti: trota marmorata, gambero di acqua dolce, vairone, scazzone, cavedano, barbi.

Note: A monte della riserva c’è un tratto riservato alla pesca a mosca NO KILL. L’amo deve essere privo di ardiglione.

Quando pescare: L’apertura viene decisa anno per anno in base alla quantità di neve presente lungo le rive. Chiude la 1a domenica di ottobre.

Misura minima: trota fario cm 22, trota marmorata cm 35.

Numero catture consentite: 5 catture per buono.

Validità buono: giornaliero.

Prezzo buono pesca: € 30,00 (max. 5 capi). È possibile acquistare un libretto da 10 buoni/50 catture al prezzo di € 270,00. 

Prezzo buono pesca NO KILL: € 20,00 giornaliero; € 15,00 semigiornaliero. É possibile acquistare un libretto da 1o buoni al prezzo di € 180,00. Prenotazioni del tratto NO KILL per pesca fino al tramonto. Non è consentito trattenere alcun capo.

Dove si acquista il buono: presso la casetta del gestore.

Giorno di chiusura: martedì (dal 20/07 a fine agosto sempre aperto).

Orario: 07:00-12:00 e 14:00-19:00.

Note: i buoni hanno validità per l’annuale stagione di pesca. Ogni singolo buono deve essere sfruttato in giornata. I pescatori potranno essere soggetti a controlli del gestore, guardiapesca o personale autorizzato dal Presidente della Società Pescasportiva sia durante la pesca, sia a fine battuta.

Licenza di pesca richiesta: licenza governativa, licenza F.I.PS.A.S. e acquisto dei buoni (vedi sopra). 

Attrezzi e mezzi consentiti: 1 canna con o senza mulinello; lenza armata con al massimo 1 amo.

Tecniche di pesca consigliate: al tocco, alla passata (anche con galleggiante vista la presenza di numerose lame), a fondo, a spinning e a mosca.

Esche consigliate: camole, lombrichi, portasassi (per la pesca con esche naturali), cucchiaini argentati e minnows con livree simili alla trota fario, all’iridea o al cavedano (per lo spinning).

 

Per informazioni sig.ra Francesca, tel. 333.3028281 - francyciabatti@gmail.com .

 

Divieti: Legge Regionale n. 37 del 29/12/2006. È vietata la pesca a strappo. Non si può entrare in acqua, non si può sostare lungo il fiume con attrezzi da pesca durante la pausa di chiusura (ore 12:00-14:00) ed è vietato rilasciare le trote di misura catturate.