Valle Gesso - Riserva Lago delle Rovine

Home / Attività outdoor / Pesca sportiva / Valle Gesso - Riserva Lago delle Rovine
Ph. C. Pantaleo - Veduta del Lago delle Rovine
Ph. C. Pantaleo - Valle Gesso di Entracque

Il lago delle Rovine è un bacino idrico generato da una frana (da qui il nome) che sbarrò il percorso del torrente che dal lago del Chiotas scendeva a valle. L’acqua che alimenta il torrente a valle giunge dal nuovo lago filtrando attraverso le rocce dell’antica frana. Le 2 sponde più accessibili del lago sono poste una di fianco alla casetta dei guardiapesca e l’altra sotto l’area attrezzata per il pic-nic verso sud, ai piedi della diga del Chiotas. Le 2 sponde più lunghe sono caratterizzate da pietraie e sono quindi meno facili da percorrere. Area parcheggio, area pic-nic con barbecue e punto ristoro. 

Si segnala che la Società Sportiva Pescatori Entracque gestisce anche la Riserva del Torrente Gesso delle Rovine e la Riserva del Torrente Gesso del Piano situata a valle di Entracque.

Corso d’acqua: Gesso di Entracque
Tipologia acque: bacino idrico e torrente alpino 
Specie ittiche seminate: trote iridea nel lago (periodicamente vengono immesse anche trote fario e salmerini); trote fario nel torrente
Peso medio delle trote immesse: 700-800 g nel lago; 400-500 g nel torrente
Specie ittiche autoctone presenti: esemplari di trote fario locali (nel torrente)
Note: nel lago vengono continuamente immesse trote iridea di peso superiore a 2 kg
Quando pescare: l’apertura viene decisa di anno in anno in base alla quantità di neve presente in loco: Solitamente apre in aprile e chiude la prima domenica di ottobre.
Misura minima consentita: 20 cm
Numero catture consentite: 5 capi

Validità buono: semigiornaliero. L'acquisto del buono turistico e l'inizio della pesca dopo le ore 10:00 consente di completare le catture nelle ore pomeridiane di apertura.
Prezzo buono pesca (2012): € 17,00. 
Dove si acquista il buono: presso le Guardie in servizio di vigilanza in loco e presso alcuni esercizi autorizzati (Bar Neghelli, Bar Millevoglie, Rostagno Sport, Caseificio Valle Gesso).
Giorno di chiusura: venerdì (esclusi i festivi)
Orario: dall'apertura al 31 agosto 06:00-12:00 e 14:00-19:00; dal 1° settembre alla chiusura della stagione  07:00-12:00 e 14:00-19:00.
Note: il permesso è personale e, solo per eventi particolarmente eccezionali, è possibile recuperarlo in altra data previa convalida da parte del guardapesca.
Licenza di pesca richiesta: poiché il lago è considerato un bacino idrico artificiale non è necessaria la licenza di pesca governativa: è sufficiente l’acquisto del buono. 
Attrezzi e mezzi consentiti: 2 canne con o senza mulinello per il lago, 1 canna con o senza mulinello per il torrente.
Tecniche di pesca consigliate per il lago: a fondo, a galleggiante, a striscio con sbirulino, a spinning* e a mosca (*è possibile pescare a spinning solo in una zona posta sulla sponda opposta rispetto a quella del casotto del guardapesca e delimitata da apposita cartellonistica).
Esche consigliate per il lago: camole, lombrichi, uova di salmone, zuccherini, paste colorate per trota mentre per lo spinning sono consigliati cucchiaini e minnows dai colori forti.
Divieti: cfr. Legge Regionale n. 37 del 29/12/2006

--------------------------------------------------------------------------------------------

RISERVA DEL TORRENTE GESSO DELLE ROVINE

Quando pescare: dalla prima domenica di aprile alla prima domenica di ottobre.
Numero catture consentite: 5 capi
Prezzo buono pesca (2012): € 19,00
Dove si acquista il buono: presso le Guardie in servizio di vigilanza in loco e presso alcuni esercizi autorizzati (Bar Neghelli, Bar Millevoglie, Rostagno Sport, Caseificio Valle Gesso).
Giorno di chiusura: venerdì (esclusi i festivi)
Orario: 06:00-12:00 e 14:00-19:00 (accesso non consentito dopo le ore 17:00).
Licenza di pesca richiesta: licenza di pesca governativa e buono.

--------------------------------------------------------------------------------------------

RISERVA DEL TORRENTE GESSO DEL PIANO

Quando pescare: da marzo alla prima domenica di ottobre.
Numero catture consentite: 10 capi
Validità buono: semigiornaliero. L'acquisto del buono dà diritto ad effettuare tre differenti ingressi, anche in giorni diversi, oppure permette il contemporaneo utilizzo da parte di 3 diversi pescatori e la cattura di 10 capi in totale. 
Prezzo buono pesca (2012): € 37,00
Dove si acquista il buono: presso le Guardie in servizio di vigilanza in loco e presso alcuni esercizi autorizzati (Bar Neghelli, Bar Millevoglie, Rostagno Sport, Caseificio Valle Gesso).
Giorno di chiusura: mercoledì (esclusi i festivi)
Orario: 06:00-12:00 e 14:00-19:00 
Note: il permesso è personale e non cedibile.
Licenza di pesca richiesta: licenza di pesca governativa e buono.

-------------------------------------------------------------------------------------------- 

Come arrivare: dall'autostrada A6 Torino-Savona, seguire le indicazioni per la A33 uscita Cuneo. Imboccare la SP “Bovesana” percorrendola integralmente in direzione di Borgo San Dalmazzo. Da qui immettersi sulla SP 22 della valle Gesso fino a raggiungere la località Valdieri ed il successivo bivio per Entracque. Subito dopo aver superato il bacino idrico della Piastra si arriverà ad un bivio. Girare a destra per il lago. 

Si raccomanda di parcheggiare esclusivamente nelle aree appositamente destinate.

Società Dilettantistica' Sportiva Pescatori Entracque
Piazza Giustizia e Libertà, 2 - 12010 Entracque (CN)
Tel. +39.0171.978108 (Comune)  -  +39.0171.978616 (Ufficio Turistico)  -  +39.0171.978113 (casa gestore)