Dettaglio notizia

Home / ATL informa / Tutte le Notizie / Dettaglio notizia

Turisti in partenza per un tour in città, di fronte alla Casa del Turismo a Cuneo.

VOLA IL TURISMO CUNEESE

 

SUPERATO IL MURO DEL MILIONE E CENTOMILA PRESENZE


 
L’intensa attività di promozione del Cuneese sta portando ad importanti risultati in termini di presenze turistiche. Lo confermano i dati ufficialmente presentati dall’Assessore Regionale al Turismo, Antonella Parigi, venerdì 6 aprile scorso a Torino: “Per la prima volta, per il territorio di competenza della nostra ATL – ha sottolineato Paolo Bongioanni, Direttore dell’ATL del Cuneese
– viene sfondato il muro del milione e centomila presenze, con 1.101.020 presenze e 355.778 arrivi. Numeri che fanno sorridere se si pensa che nel 2016 l'Atl del Cuneese aveva registrato 1.042.371 presenze. Un grande risultato, anche in considerazione del fatto che abbiamo 80.000 seconde case, le cui presenze turistiche non vengono monitorate e quindi conteggiate. Il dato più eclatante lo ha registrato la montagna cuneese con un +16.9% per la stagione invernale.” (Video intervista qui).

“Sono, questi, dati significativi che ci gratificano, ma allo stesso tempo ci spingono verso sempre migliori risultati. – ha dichiarato soddisfatto il Presidente dell’ATL del Cuneese, Mauro Bernardi - La forte sinergia instaurata con il territorio ci ha permesso di promuovere un’offerta turistica ricca, dalle mille sfaccettature, ma anche unita nell’accoglienza al turista. Grazie alle convenzioni siglate con alcuni Comuni turistici quali Cuneo, Fossano, Limone Piemonte, Vicoforte, Entracque, Mondovì, Frabosa Sottana ed a breve Borgo San Dalmazzo, l’ATL del Cuneese ha assunto la gestione di importanti Uffici di Informazione ed Accoglienza al turista, garantendo una rete di informazione e di servizi professionale, coordinata e compatta. Non solo, quindi, promozione e comunicazione, ma anche accoglienza, perché gli Uffici Turistici rappresentano i biglietti da visita del nostro territorio.”

Secondo il Vice Presidente dell’ATL del Cuneese, Beppe Carlevaris, questa crescita in termini di arrivi e presenze turistiche deve indirizzare gli investimenti in una duplice direzione: “Se da un lato abbiamo bisogno che le strutture ricettive si rinnovino secondo le nuove esigenze dei turisti ed aumentino i posti letto, dall’altra dobbiamo continuare a dedicare risorse alla promozione, così come fatto in questi anni”. (Video intervista qui)

Il Consigliere dell'ATL del Cuneese, Rocco Pulitanò ha sottolineato l'importanza dei risultati raggiunti sia a livello regionale che locale: "Il turismo sta crescendo - nel nostro territorio - in maniera esponenziale. I dati turistici dell'anno 2017 sono davvero incoraggianti." (Video intervista qui)

Per visualizzare il trend degli arrivi e delle presenze nel Cuneese dal 2008 al 2017, click qui.

Per dettagli ed approfondimenti, click qui.