Dettaglio notizia

Home / ATL informa / Tutte le Notizie / Dettaglio notizia

L'A.T.L. del Cuneese al Motor Bike Expo di Verona

 

L’A.T.L. del Cuneese al Motor Bike Expo di Verona per promuovere il turismo outdoor sulle due ruote.

 

Anche per il 2016 l’A.T.L. del Cuneese ha partecipato al Motor Bike Expo di Verona, dal 22 al 24 gennaio. La fiera, che ha registrato oltre 150.000 presenze (Fonte: Corriere del Veneto) è un appuntamento imperdibile per gli amanti delle due ruote ed ha rappresentato un’occasione unica per l’A.T.L. per la promozione degli itinerari motociclistici delle valli della provincia di Cuneo.

Il settore della moto è di importanza strategica per il nostro Paese e sempre più appassionati si orientano verso il mototurismo. A tal proposito, spiega il Direttore dell’A.T.L. del Cuneese Paolo Bongioanni: „La provincia di Cuneo offre una grande molteplicità di percorsi: da quelli in pianura che attraversano città d’arte a quelli più divertenti che valicano le Alpi. L’A.T.L. del Cuneese ha tracciato questi itinerari sulla guida Itinerari mototuristici nelle valli della provincia di Cuneo, che ha distribuito gratuitamente in Fiera“. Questa guida è già stata recensita sui principali media di settore: il giornalista Giovanni Carlo Nuzzo ha scritto lo scorso anno su Motosprint (www.motosprint.it): „L’Azienda Turistica Locale del Cuneese ha distribuito in fiera, gratis, una guida di itinerari in moto da dieci e lode. Con un gran tuffo carpiato ne ho prontamente afferrata una e guai a chi me la tocca!“.

„Questa partecipazione fieristica a Verona – continua Bongioanni – ha rappresentato sicuramente una delle migliori uscite dell’A.T.L.: al nostro stand abbiamo registrato un afflusso costante di pubblico che ha dimostrato di conoscere già il nostro territorio direttamente o tramite racconti di esperienze di amici viaggiatori. Abbiamo scoperto quanta forza mediatica abbiano l‘Agnellotreffen (il motoraduno più alto d’Italia e tra i più alti d’Europa svoltosi a Pontechianale dal 15 al 17 gennaio 2016 registrando la presenza di più di 3.000 motociclisti provenienti da Italia, Francia, Spagna e Nord Europa) e l’itinerario Limone-Monesi. Ed abbiamo avuto una conferma incoraggiante: il territorio cuneese è considerato dagli appassionati un vero „paradiso del motociclista“.

„In pochi anni abbiamo saputo creare – conclude il Direttore - una nicchia di mercato che sicuramente ci darà ancora grandi soddisfazioni in termini di presenze turistiche. Dopo un anno record di presenze, il 2015, ci aspettiamo ora un’estate straordinaria.“

L’offerta turistica della provincia di Cuneo è strutturata per garantire ai motociclisti tutti i servizi necessari per godere di una splendida e rilassante vacanza, con un occhio di riguardo alla gastronomia ed al benessere: tutte le informazioni utili sono pubblicate sul portale www.cuneoholiday.com.

Cuneo, 25 gennaio 2016

 

Per scaricare il documento in formato pdf CLICCATE QUI.