Home / Arte e cultura / Percorsi Turistici / Passeggiando per BORGO SAN DALMAZZO

Passeggiando per BORGO SAN DALMAZZO

Chiesa e Museo dell'Abbazia - Foto Archivio ATL del Cuneese
Torre Civica - Foto Archivio ATL del Cuneese
Panorama dal santuario di Monserrato - Foto Archivio ATL del Cuneese
Mtb bambino noleggio Parko Bike - Foto Archivio ATL del Cuneese

La  cittadina di Borgo San Dalmazzo offre la visita dell’antica abbazia benedettina di S. Dalmazzo di Pedona che ha conservato tratti romanici sia nella facciata sia nella cripta. Gli scavi hanno fatto emergere elementi di epoca romana ed una sovrapposizione di chiese: da quella paleocristiana e quella trecentesca. La visita sotterranea dell’area archeologica permette di osservare le viarie fasi di costruzione della chiesa. http://www.sandalmazzo.com

Proseguendo nel centro storico, si incontra l’antica torre civica risalente al XVI secolo che dà l’accesso alla Piazza IV Novembre dove si svolge il tradizionale mercato del giovedì. (E’ possibile visitare la torre durante le manifestazioni cittadine o su prenotazione).

L'arco di san Rocco, risalente alla seconda metà del 1500, fa parte dell’unica porta rimasta delle quattro presenti in età medievale. Esso presenta lo stemma originario del Comune con l’immagine di San Dalmazzo a cavallo come soldato tebeo.

Accanto alla stazione ferroviaria sorge il Memoriale della Deportazione dove, nel 1943 - 1944, vennero deportati ad Auschwitz gli ebrei catturati dai tedeschi sulle montagne intorno a Borgo San Dalmazzo; il monumento intende ricordare queste tristi vicende ed è visitabile liberamente.

Situato in collina, il santuario della Madonna di Monserrato gode di una posizione panoramica da cui domina la cittadina di Borgo San Dalmazzo. Dal centro si raggiunge percorrendo una strada fiancheggiata dai piloni votivi della Via Crucis. http://www.santuariodimonserrato.it

Ai piedi della collina, è aperto il Parco Grandis, parco avventura nel bosco dedicato ai bambini tra gli 8 e 12 anni che , accompagnati dai genitori, possono divertirsi sperimentando il percorso avventura. 

Appuntamento di grande tradizione è la Fiera Fredda che si tiene a inizio dicembre: attesissima dai gourmet, è l’occasione per gustare la lumaca cucinata in mille modi secondo la raffinata gastronomia locale. Regina della Fiera Fredda è la lumaca Helix Pomatia Alpina che ha trovato il suo habitat naturale nelle Alpi Marittime. Appuntamento speciale il 5 dicembre con il mercato nazionale della lumaca e il grande mercato in città.

Presso l'ufficio turistico della città è attivo il servizio di noleggio Parko Bike dove è possibile noleggiare le MTB messe a disposizione dal Parco Fluviale Gesso Stura per percorrere comodamente in bicicletta i numerosi percorsi cicloturistici intorno al Parco Fluviale, alcuni dei quali attraversano anche Borgo San Dalmazzo:
Percorsi Fondovalle Gesso e Fondovalle Stura http://www.parcofluvialegessostura.it/vivere/a-piedi-e-in-bicicletta/i-percorsi-cicloturistici-attorno-a-cuneo.html
L'anello Gesso e Stura http://www.parcofluvialegessostura.it/vivere/a-piedi-e-in-bicicletta/i-percorsi-ciclonaturalistici-del-parco.html

Informazioni:
Ufficio Turistico di Borgo San Dalmazzo (IAT)
Via Vittorio Veneto, 19 - BORGO SAN DALMAZZO
Tel. +39.0171.266080 - E-mail: iatborgo@cuneoholiday.com