Il Castello del Roccolo a BUSCA e il Filatoio a CARAGLIO

Home / Arte e cultura / Percorsi Turistici / Il Castello del Roccolo a BUSCA e il Filatoio a CARAGLIO
Busca - Castello del Roccolo
Busca - Giardini del Castello del Roccolo
Caraglio - Filatoio

A metà strada tra Cuneo e Saluzzo, sulle colline di Busca sorge il Castello del Roccolo edificato dal Marchese Roberto Tapparelli d’Azeglio a partire dal 1831 come elegante dimora estiva in stile neo-gotico. Immerso in un parco plurisecolare di oltre 500.000 metri quadrati, il castello è costituito da un fabbricato in stile neo-gotico con tre torri le cui imponenti dimensioni sono celate dalla grazia delle linee architettoniche. All’interno, gli ampi saloni con affreschi e stucchi, conservano ancora parte del mobilio dei D’Azeglio.

Nelle vicinanze a Caraglio è possibile visitare il Filatoio, una delle più antiche testimonianze di archeologia industriale in Europa. L’edificio ha l’aspetto di una dimora fortificata ma al suo interno sono stati ricostruiti gli imponenti torcitoi e recuperati il filatoio, la filanda e alcune stanze. Ospita mostre di arte contemporanea  e un piccolo Museo della Seta. (Aperto tutto l’anno, chiuso gennaio).

Per ulteriori informazioni sui monumenti (orari, visite, contatti) visita la sezione Arte e cultura