Pagamenti dell'amministrazione

Home / Amministrazione Trasparente / Pagamenti dell'amministrazione

COMUNICAZIONE

IVA - ASSOGGETTAMENTO A SPLIT PAYMENT DELLE FATTURE EMESSE ALLA NOSTRA SOCIETÀ (Estensione della disciplina alle società partecipate per oltre il 70% da amministrazioni pubbliche o da società assoggettate a split payment).          

Si informa che per effetto del nuovo testo dell’art. 17-ter del D.P.R. 26 ottobre 1972, n. 633, come modificato dal D.L. 148/2017 convertito con L. 172/2017, la nostra società è soggetta dal 1° gennaio 2018  al meccanismo della scissione dei pagamenti (c.d. split payment) per le cessioni di beni e prestazioni di servizi effettuate nei nostri confronti.

 

Pertanto dal 1° gennaio 2018  le fatture emesse nei nostri confronti devono riportare, oltre alle indicazioni prescritte dall’art. 21 del D.P.R. n. 633/1972,  l’annotazione “scissione dei pagamenti”. La fattura sarà saldata al fornitore al netto dell’imposta sul valore aggiunto. Sarà poi compito della nostra società versare all’erario l’importo corrispondente all’imposta sul valore aggiunto.  

L’ATL rientra tra le aziende partecipate per oltre il 70% da enti pubblici come potrete consultare nell’elenco indicato al seguente link: 
https://www.informazionefiscale.it/split-payment-iva-2018-elenchi-mef-soggetti-obbligati

 

 

 

 

                                                                           §§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§

 

 

DATI SUI PAGAMENTI


Per quanto riguarda le forniture di beni e servizi vengono rispettate le condizioni contrattuali applicate di prassi in 60 giorni fine mese data fattura in ottemperanza al decreto legislativo 192/2012 recante modifiche al decreto legislativo 231/2002 per integrale recepimento direttiva 2001/7/EU e successive modificazioni.